|, Il Delta del Po|Delta del Po: 5 passeggiate in bicicletta da non perdere

Delta del Po: 5 passeggiate in bicicletta da non perdere

Paesaggi naturali incantevoli rispettati dall’uomo: il Parco del Delta del Po è un’area protetta che racchiude una lunga storia d’amore tra l’uomo e il territorio offrendo in ogni stagione scenari e paesaggi sempre diversi da fare a piedi, in bicicletta, in barca o in moto, scoprendoargini, golene, valli da pesca, lagune ecc…

Noi di Tenuta Goro Veneto vi abbiamo selezionato 5 percorsi sul Delta del Po da non perdere assolutamente:

1. Delta del Po in bike & boat

Tutte le domenica e i festivi di aprile, maggio e giugno, a partire dalle 9.00 si potrà pedalare nel parco alla scoperta delle zone più significative tra cui le golene, le campagne, le valli da pesca e la spiaggia di Boccasette.

Terminato il percorso in bicicletta, ci si potrà imbarcare sul battello che riporta a Ca’ Tiepolo.

2. Delta del Po: dalle Foci dell’Adige alla Via delle Valli

Tutte le settimane, da Rosolina Mare parte un’imperdibile escursione in bicicletta tra le zone più affascinanti del Parco.

Si inizia attraversando la Pineta per poi proseguire lungo la Destra Adige e poi lungo la Via delle Valli, con la possibilità di ammirare lungo il percorso tutti gli ambienti caratteristici del Delta del Po.

3. Delta del Po: nel bosco della Mesola

Se volete osservare degli animali come daini e cervi, il luogo giusto è il bosco della Mesola, o meglio Gran bosco o Boscone. Si tratta di una foresta di lecci e querce in cui si può pedalare all’ombra degli alberi.

Daini e tartarughe qui sono abbastanza frequenti, mentre se si vogliono avvistare i cervi è necessario prenotare un’escursione con le guardie forestali che vi condurranno in jeep nella parte più selvaggia della riserva naturale.

Si tratta di un cervo molto particolare quello che si aggira nel bosco della Mesola, probabilmente la piccola popolazione del bosco è l’unica rimasta di quella che viveva anticamente nella pianura Padana… una vera rarità!

4. Delta del Po: un giro nella sacca degli Scardovari

Meno rari sono invece i cormorani che è possibile osservare pedalando lungo la sacca degli Scardovari, a nord della Mesola e nella parte Veneta del Delta.

Sono animali bellissimi soprattutto quando aprono le ali per farle asciugare al sole.

La sacca degli Scardovari è un tipico orto per vongole e cozze.

5. Delta del Po: dal Lido di Volano al Lido delle Nazioni

Se frami dalla voglia di vedere animali ancora più appariscenti, ti consigliamo il percorso che collega il Lido di Volano al Lido delle Nazioni.

Proprio in questa parte del Delta è possibile ammirare i acvalli della Camargue: bellissimi cavalli bianchi dalla folta criniera che sguazano nell’acqua come castori.

Il percorso in bici corre sull’argine tra Valle Bertuzzi e il lago delle Nazioni.

Piscina Tenuta Goro Veneto

Situato nel cuore del Parco del Delta del Po, a 5 Km dal mare lungo la sponda sinistra del Po di Goro, l’agriturismo Tenuta Goro Veneto è un luogo di pace dove rilassarsi, ritrovare il contatto con la natura e riscoprire i ritmi e i sapori di un tempo.

Per scoprire il Parco Del Delta del Po, Tenuta Goro ti accoglie con piacere.

Contattaci

By | 2018-06-12T12:41:33+00:00 18 maggio 2018|Curiosità, Il Delta del Po|

Scrivi un commento