Attrazioni nel Delta del Po

Decine di intrattanementi per tutti i gusti e le età

|Itinerari Delta del Po
Itinerari Delta del Po2018-07-03T12:34:13+00:00

ZONE BOSCHIVE

Bosco delle Mesola

Il primo degli itinerari del Delta del Po è il Bosco della Mesola, una zona boschiva di oltre 1.000 ettari, compresa tra il Po di Goro e il Po di Voltano, con vegetazione tipicamente mediterranea a prevalenza di leccio. La Riserva Naturale del Bosco della Mesola è uno degli ultimi e meglio conservati residui di bosco di pianura. Il terreno è di origine alluvionale e presenta un andamento irregolare. Inoltre un tempo il bosco della Mesola accoglieva molte varietà di uccelli, ma a causa dalle opere di prosciugamento, la fauna è stata frenata con la realizzazione di una zona umida all’interno del bosco e attualmente chiusa al pubblico.

Il Bosco della Mesola non è interamente visitabile, ma i percorsi autorizzati consentono di avvistare cervi e daini, accessibile sia a piedi che in bicicletta.

Il Bosco della Mesola è davvero un ottimo posto dove trascorrere le tue vacanze, o anche semplicemente un weekend di relax. Per informazioni compila il nostro form nella pagina contatti.

AGRITURISMO IN POLESINE

La Cucina Polesana

Stai cercando un agriturismo in Polesine?
Se stai progettando degli itinerari nel Delta del Po, Tenuta Goro Veneto è una tipica tenuta Veneta nel Polesine che offre anche un servizio Bed & Breakfast o mezza pensione.
Completamente immerso nella campagna veneta nel Polesine l’agriturismo è un rifugio di pace dove rilassarsi, ritrovare il contatto con la natura e praticare indimenticabili escursioni. L’agriturismo è inoltre suddiviso in 8 ampie e comode camere matrimoniali.

L’agriturismo in Polesine Goro Veneto è ideale per trascorrere una splendida vacanza di relax con i vostri bambini e i vostri piccoli animali immersi nel parco con piscina.
Prenota una cena o un pranzo presso il nostro agriturismo in Polesine. Trovrei ospitalità e buon cibo tipico delle pianure venete.

Ci trovi in Via Basilicata – Località Goro Veneto (RO).

BARRICATA, BONELLI, BACUCCO

Le Spiagge del Delta del Po

Per gli amanti del mare tra gli itinerari Delta del Po, sono facilmente raggiungibili numerose spiagge attrezzate dove potrete trovare stabilimenti balneari con servizio di noleggio lettini e ombrelloni, bar e piccoli ristori per aperitivi e intrattenimenti musicali.

Bacucco e spiaggia dell’amore
Nel comune di Ariano nel Polesine a circa 10Km dalla Tenuta – circa 5 minuti in auto + 5 minuti di servizio traghetto Per arrivare a Bacucco, lasciata la strada Romea, bisogna imboccare la strada in direzione di Porto Tolle. Arrivati a Ca’ Vendramin si segue la strada che corre parallela al Po di Gnocca giungendo a Gorino Sullam. Superato il paese si prosegue fino all’argine del fiume, a punta Bacucco. Da qui, con la barca, si raggiunge un’isola vicinissima alla costa, la c.d. isola dell’amore: in estate c’è un servizio di traghetto per la spiaggia che disegna il perimetro di una terra modellata dal vento e dalle maree.

Barricata
Nel comune di Porto Tolle a circa 25Km dalla Tenuta – circa 15 minuti di auto Lunga e bellissima spiaggia naturale raggiungibile grazie ad un ponte mobile molto caratteristico che attraversa il Po di Tolle. La spiaggia è, infatti, una vera e propria isola tra il ramo del Po e il mare ed è ben collegata al porto turistico di Barricata, con posti barca e bar ristorante. La spiaggia ospita numerosi stabilimenti per tutti i tipi di esigenza, dai giovani alle famiglie! Consigliamo un giro panoramico lungo la Sacca degli Scardovari, adiacente il Porto di Barricata. Emozioni assicurate per i tramonti e gli scorci di orizzonte tra le cavane dei pescatori e i pali delle tipiche “peociare”, gli allevamenti di cozze locali.

Boccasette
Nel comune di Porto Tolle a circa 30Km dalla Tenuta – circa 20 minuti di auto Spiaggia naturale su uno “scanno” con dune di sabbia finissima e mare trasparente. L’accesso avviene a piedi attraverso un nuovissimo ponte di legno, che sovrasta una tipica valle di canneti e acqua salmastra. Sulla spiaggia troverete quattro stabilimenti balneari, di cui due con servizio di ristorazione e uno con servizio di bar/ristoro, oltre che noleggio di lettini e ombrelloni.

IN BARCA

Nell’estremo del Delta del Po

Itinerari Delta del Po: Escursioni In Barca Personalizzate nel cuore del Delta del Po
Pescaturismo, Birdwatching, Fotografia Naturalistica.

Punto d’incontro presso la localita’ Santa Giulia di Porto Tolle, con imbarco in prossimita’ di uno dei pochi ponti rimasti in chiatte galleggianti: che ancora adesso nell’attraversarlo suscita antiche emozioni e ricordi di tempi passati.

Con le nostre imbarcazioni a fondo piatto, appositamente collaudate, riusciamo a toccare le zone meno antropizzate e piu’ suggestive dell’estremo Delta del Po, autentico scrigno della biodiversita’, dove chi ne fa da padrona e’ l’avifauna, l’ittiofauna e le piu’ svariate specie botaniche che crescono spontanee in queste zone umide e salmastre.

Nel nostro tour navighiamo il ramo del Po di Gnocca fino alla foce: tra scanni, lagune, barene, “orti” di molluschi, valli da pesca, ci inoltriamo nel fitto dedalo del bonello Bacucco fino alla foce dove il grande fiume di sposa con il mare. Dal canneto facciamo rotta verso l’isola dell’amore per aperitivo sul faro di Goro, passeggiata con i bambini lungo la battigia a raccogliere le conchiglie, mentre in stagione estiva ne approfittiamo per un tuffo in Adriatico.

L’escursione dura circa tre ore, con imbarco alle ore 10,00 e rientro per le ore 13,00, oppure nel pomeriggio con partenza ore 15,00 fino alle ore 18,00.

Su richiesta facciamo uscite specifiche per fotografi naturalisti e birdwatcher che prediligono l’ora “magica” dell’alba o del tramonto perché si creano quelle situazioni particolari per migliaia di uccelli acquatici, per i giochi di luce, riflessi e colori che si scorgono e si amplificano solo in determinati momenti della giornata.

Per gli appassionati di pesca esercitiamo il “Pescaturismo”, con la possibilita’ di degustare il pesce pescato in loco.

Per informazioni: www.escursionineldeltadelpo.it

delta del po - Tenuta Goro

12.000 ETTARI DI VALLI E CANALI

Birdwatching

Il Parco del Delta del Po ed in particolare la Sacca di Goro è una zona di straordinario interesse per gli amanti del birdwatching e ornitologi; con i suoi 12.000 ettari di valli e canali a formare una sorta di labirinto naturale offre riapro e accoglienza ad una grande quantità di uccelli che vi vengono a svernare tra i quali: AIRONE CENERINO, BASETTINO, BECCACCINO, GARZETTA, GERMANO REALE, NITTICORA, PORCIGLIONE, TARABUSINO.

In estate invece nidificano tra i canneti diverse specie tra le quali alcune nidificanti rare nel Delta come ad es. la VOLPOCA, il FALCO DI PALUDE e l’AIRONE ROSSO.

Tenuta Goro Veneto organizza escursioni in mountain bike o a piedi alla scoperta di questi tesori del Delta del Po

ITINERARI DELTA DEL PO IN BICICLETTA

Alla Scoperta degli Angoli più Nascosti

Il territorio pianeggiante del Parco è meta ideale per itinerari Delta del Po naturalistici percorsi in bicicletta immersi nella natura. Pedalando è frequente incontrare uccelli come l’airone cinerino che attende il pasto sulle sponde di un canale, per poi spiccare il maestoso volo sulla campagna circostante. Così anche la garzetta e l’airone rosso.

L’ambiente lagunare del Parco del Delta del PO si presenta come uno dei più ricchi d’Europa dal punto di vista ecologico. La mancanza di traffico, a tratti totale, rende questa zona un piccolo paradiso per gli amanti della bicicletta.

Uno dei percorsi più panoramici si snoda a partire da Goro, attraversando il ponte di barche di Santa Giulia fino alla meravigliosa insenatura della Sacca degli Scardovari.

Gita in Barca Delta del Po

GITE IN BARCA NEL

Delta del Po

L’agriturismo Tenuta Goro Veneto organizza escursioni in barca nel Delta del Po alla scoperta della flora, della fauna e delle oasi del Delta del Po di uno dei più affascinanti parchi regionali d’Italia. Percorrere il Po sarà un’esperienza senza confronti per gli amanti del Birdwatching e della Pesca del Siluro.

Da non perdere anche la Sacca di Goro o degli Scardovari, gli allevamenti di cozze e vongole, il Po di Volano o della Donzella, l’isola dell’Amore, l’isola dei Gabbiani e la valle di Gorino.

Le acque dolci, salmastre e salate, le barene, i canneti e le sacche che permettono il proliferare di numerose specie di flora e di fauna e lo sviluppo di un ittocoltura e moschillocoltura di particolare interesse. Il Parco del Delta del Po ed in particolare la Sacca di Goro è una zona di straordinario interesse per gli amanti del birdwatching e ornitologi; con i suoi 12.000 ettari di valli e canali a formare una sorta di labirinto naturale offre riapro e accoglienza ad una grande quantità di uccelli che vi vengono a svernare tra i quali: AIRONE CENERINO, BASETTINO, BECCACCINO, GARZETTA, GERMANO REALE, NITTICORA, PORCIGLIONE, TARABUSINO.

In estate invece nidificano tra i canneti diverse specie tra le quali alcune nidificanti rare nel Delta come ad es. la VOLPOCA, il FALCO DI PALUDE e l’AIRONE ROSSO.

Tenuta Goro Veneto organizza escursioni in mountain bike o a piedi alla scoperta di questi tesori del Delta del Po.

A CAVALLO PER

Scoprire il Delta del Po

Il territorio del Parco, le sue numerose vie sterrate su argini e le tante stradine di campagna tra i poderi, sono meta ideale per passeggiate ed escursioni a cavallo.

Per l’organizzazione è possibile appoggiarsi ai diversi maneggi della zona:

Maneggio di Alessandrina Mantovan
Via Oca Marina, 44
Polesinello – Taglio di Po
0426/86138 368/323834

Scuola Portovirese di equitazione
Via Po Vecchio, 22
Porto Viro (RO)
338/1824906

Club Amici del Cavallo
Via C. Colombo, 33
Porto Levante – Porto Viro
0426/632847 348/5836324

A cavallo nel Delta del Po
Pesca nel Delta del Po

A PESCA NEL DELTA DEL PO

Anguille e Siluri

PESCA ALL’ANGUILLA
Per gli appassionati della pesca in acqua dolce ed in particolare della pesca all’anguilla il Delta del Po rappresenta il luogo ideale dove praticare questo sport. L’anguilla è caratterizzata da un corpo serpentiforme che va stringendosi nella parte posteriore, da una pelle priva di squame, da un peso massimo di 5 Kg e dalla capacità di sopravvivere fuori dall’acqua per lunghi periodi.

La sua preferenza per i fondali molli rendono il Delta del Po il suo habitat ideale. Il Decreto Legislativo n.173 del 30 aprile 1998 ha classificato l’anguilla tra i prodotti agroalimentari tradizionali. Il territorio interessato alla produzione comprende le valli del delta del Po e i Comuni di Rosolina, Porto Viro, Porto Tolle, Ariano nel Polesine in provincia di Rovigo.

La pesca all’anguilla va effettuata preferibilmente di notte o all’imbrunire con marea in forte crescita, rimanendo vicino alla riva dove l’anguilla va a cercare cibo ed in luoghi possibilmente isolati o molto distanti dalle vie di comunicazione. Le esche preferite sono senza dubbio il verme di terra e le interiora di pollo non lavate. L’anguilla è un pesce prelibato se cucinato alla brace; questo tipo di cottura fa perdere quasi tutto il grasso all’anguilla rendendone la carne di una fragranza unica.

PESCA DEL SILURO
La fauna acquatica del Po e del suo Delta è caratterizzata da una grande varietà di specie animali che può offrire momenti indimenticabili agli amanti della pesca d’acqua dolce.

Degna di nota è la pesca del siluro che con le sue carni saporite e la sua lunghezza che può superare i 2 metri di lunghezza rappresenta una sicura attrattiva per pescatori e appassionati di pesca.
Il predatore per eccellenza era in passato il luccio, ormai soppiantato dal siluro, specie del centroeuropa, che ha trovato nelle acque del Po un ambiente molto favorevole alla sua crescita ed alla sua riproduzione.
Altri specie particolarmente interessanti da pescare sono: pesce gatto, carpa, tinca, cavedano, scardola, alborella, triotto, savetta, barbo comune, persico reale.