||ESCURSIONI IN BARCA NEL PARCO DEL DELTA DEL PO

ESCURSIONI IN BARCA NEL PARCO DEL DELTA DEL PO

A Tenuta Goro Veneto puoi prenotare delle emozionanti escursioni in barca nel Parco del Delta del Po, grazie all’attività di navigazione di Marino Cacciatori che dispone di motonavi e barche.

Potete fare delle suggestive escursioni in barca nel Parco del Delta del Po con le seguenti imbarcazioni: la motonave Venere che naviga lungo i rami del Delta del Po ed è dotata di doppi servizi, bar, ampio salone climatizzato ideale per convegni, pranzi e ponte da cui osservare lagune e canneti; motonave lino beccati, l’unica nave nella zona con tetto trasparente ed apribile ed infine la barche scano boa costruite appositamente per vivere da vicino la natura, dato che grazie al fondo piatto possono navigare nei fondali bassi delle lagune ed entrare negli angoli più suggestivi del Parco.

Escursioni in barca nel Parco del Delta del Po: Il Po di Goro tra Storia e Natura

Questa escursione dura tutto il giorno e parte dalla suggestiva cornice del Castello di Mesola, risalendo poi il corso del fiume per sbarcare a San Basilio e visitare il Centro Turistico Culturale, che raccoglie alcuni reperti di epoca romana, gli scavi archeologici e la pieve romanica. Navigando verso valle tra le golene di pioppi e salirci si raggiunge Ca’ Vandramin, dove l’ex idrovora, ora interessante esempio di archeologia industriale, ospita il Museo Regionale della Bonifica. Lasciati alle spalle Goro, Gorino ed il ponte di barche, si arriva alla foce, per osservare l’incontro tra il fiume ed il mare, sbarcando sull’Isola dell’Amore, ai piedi del faro di Goro.

ESCURSIONI IN BARCA NEL PARCO DEL DELTA DEL PO

Escursioni in barca nel Parco del Delta del Po: La Laguna di Caleri negli Orti d’Acqua

A bordo di un’imbarcazione a fondo piatto si navigherà nelle zone più settentrionale del Parco, la laguna di Caleri. Nel Comune di Rosolina, tra la foce dell’Adige ed il Po di Levante, la zona umida di Caleri ospita numerose specie di uccelli: nelle barene nidificano beccacce e rondini di mare e si potranno osservare anche aironi rossi, cenerini, chiurli e altri limicoli. La laguna è anche una risorsa economica, infatti si divide in orti d’acqua per la coltivazione dei mitilli e si caratterizza per la presenza delle cavane, ovvero dei ricoveri per le imbarcazioni da pesca.

Per completare la giornata, consigliamo la visita al vicino Giardino Botanico di Porto Caleri, un’area di 24 ettari tra la laguna ed il mare, in cui si possono distinguere svariati micro-ecosistemi differenti, circa 220 specie vegetali, e alcuni endemismi tra le specie animali, come il pelobate fosco.

PRENOTA ORA A TENUTA GORO VENETO PER FARE DELLE INDIMENTICABILI ESCURSIONI IN BARCA NEL PARCO DEL DELTA DEL PO

 

By |2018-06-12T12:39:07+00:0012 giugno 2018|Itinerari|

Scrivi un commento